logkeys

Disponibile per 8.04 LTS ,10.04 LTS,10.10,11.04,11.10,12.04 LTS

Scaricare il programma tramite ubuntu sw center nelle versioni successive a 10.04 (nel mio caso almeno non è presente quindi devo prendere strade alternative; poco male così le metto giù come appunti) o come preferite (vedere le guide disponibili). Scaricare il file it.map utile in caso si usi una tastiera non US, file utile, ma non indispensabile visto che per uno screening veloce le differenze tra una tastiera IT ed una US sono minime (solitamente le lettere accentate e altri caratteri tipici della lingua)

Creare directory di lavoro dove volete salvare il file che conterrà il log con tracciatura dei tasti premuti. Si può utilizzare Nautilus o il terminale. Bisogna fare attenzione che se si decide di lavorare fuori dalla directory /home/nomeutente (~) , c’è da mettere in conto il problema dei permessi di lettura/scrittura/esecuzione

Per comodità diciamo che useremo la seguente configurazione di lavoro(/home/nomeutente/servizio), ma nessuno ci impedisce di sceglierne una personalizzata (usando  magari al posto di servizio il termine spy o controllo), a patto di sostituire i nomi scelti con quelli dell’esempio; di seguito vengono riportati i comandi dati a terminale con tra parentesi il significato , alcuni passaggi se eseguiti tramite interfaccia grafica andranno ovviamente saltati, perché già eseguiti. miopc@miopc:/$ serve come riferimento su quello che dovrebbe apparire indicativamente sul vostro terminale

ctrl-alt-f1 (apre una nuova sessione terminale TTY1 chiedendo i dati di login (user e password) ctrl-alt-f7 (torna alla sessione grafica)

miopc@miopc:/$cd ~ (cambia directory per entrare nella home directory)
miopc@miopc:/$cd ~ (cambia directory per entrare nella home directory)
miopc@miopc:~$ mkdir servizio (crea la directory chiamata servizio [ignorare questo comando se si è già provveduto alla creazione con altro sistema])
miopc@miopc:~$ cp ~/Scaricati/it.map ~/servizio (copia il file it.map precedentemente scaricato dal web in Scaricati e lo copia nella nostra cartella)
miopc@miopc:~$ cd servizio (entra nella directory servizio)
miopc@miopc:~/servizio$ touch servizio.log (crea il file vuoto (log) che conterrà i dati catturati da logkeys)
miopc@miopc:~/servizio$ sudo logkeys -m it.map -s -o servizio.log (lancia il programma vero e proprio, in modalità super utente, mediante l’uso del comando sudo, -m it.map carica la mappa caratteri tastiera italiana, -s è l’opzione per start, -o servizio.log indica qual’è il nome del file di output)
miopc@miopc:~/servizio$  sudo logkeys –kill (chiude l’attività del programma)
miopc@miopc:~/servizio$ strings servizio.log (mostra il contenuto del file di log)

NB

.servizio (il punto rende il file invisibile)

&& lancia in background

Per approfondimenti: http://manpages.ubuntu.com/manpages/maverick/man8/logkeys.8.html

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...